Lib[e]ritutti!

LIB(E)RI-TUTTI_loc-2017“Lib[e]ritutti!” è un evento culturale tenutosi il 20 maggio 2017 che ha visto la partecipazione attiva di studenti e cittadini coinvolti prima nel gioco “Caccia al libro” e poi nell'”aperitivo con l’editore” organizzati da CeSPeC presso L’Altro Baladin di Cuneo.

L’obiettivo che il progetto Utopia Concreta 2017 aveva, di coinvolgere in maniera più attiva, anche attraverso attività ludiche e ricreative, la cittadinanza sui temi affrontati negli ultimi due anni, è stato pienamente raggiunto.

La “Caccia al libro”, che ha raccolto l’adesione di un pubblico eterogeneo, si è tenuta per le vie del centro storico di Cuneo e ha condotto i partecipanti alla scoperta sia dei luoghi di interesse e rilievo storico della nostra città, sia alla lettura critica e attenta degli indizi forniti.

Alla tradizionale struttura della classica “caccia al tesoro” abbiamo deciso di accostare la più avanzata tecnologia diffusa: gli indizi sono stati somministrati ai partecipanti in forma di QR code collegati a immagini, testi, video e audio in formato digitale.

Le nove squadre in lizza, nominate come alcune famose case editrici italiane, hanno dovuto risolvere enigmi letterari tutt’altro che scontati: solo pochissimi hanno individuato correttamente tutti i luoghi terminando il percorso prima dello scadere del tempo dato!OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’assegnazione del punteggio in graduatoria è stata data dalle tappe, denominate come grandi autori italiani, collezionate e certificate dalle foto che i membri di ogni squadra hanno dovuto inviarci durante il gioco stesso.

Al termine della fase itinerante del gioco le prime due squadre classificate si sono contese la vittoria in un’originale manche di “Acchiappalibro”, un “ruba bandiera” letterario in cui, per conquistare i testi, i membri della squadra hanno dovuto individuare correttamente gli autori dei titoli dati.

Al termine del gioco, nella splendida cornice offerta dal dehors sul parco de L’Altro Baladin di Cuneo, ha avuto luogo l'”aperitivo con l’editore”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Federica Cecco di Polini Editore, affiancata dallo scrittore Enrico Maria Di Palma, ha spiegato ai presenti le difficoltà e le sfide dell’editoria contemporanea, ha raccontato l’emozionante percorso della nascita del libro e della sua re-invenzione a partire dal concetto stesso di oggetto-libro.

La formula scelta, gradevolmente informale, ha permesso agli oratori e al pubblico un’interazione fresca e spontanea dalla quale è emerso l’enorme interesse del pubblico non solo per la lettura ma anche per la comprensione del mondo dell’editoria che, con i suoi equilibri tra tra creatività e quotidianità, crea e produce cultura.

Come promesso ai partecipanti del gioco è disponibile l’elenco di tutti gli indizi completo di soluzioni e spiegazioni.

GRADUATORIA DI GIOCO:

1) SQUADRA ETS (Sara Einaudi, Giulia Einaudi, Davide Giordano, Valentina Armando) > vincitrice del primo premio messo in palio dal Centro Studi CeSPeC;
2) SQUADRA FANUCCI (Tiziana Vigna referente) > vincitrice del secondo premio messo in palio dalla Libreria L’ippogrifo di Cuneo;
3) SQUADRA LATERZA (Alice Cometto, Camilla Dotta, Anna Risso, Lorenza Perano);
4) SQUADRA POLINI (Giulia Giordano, Alice Toselli, Giulia Serale) > vincitrice del premio della giuria per le foto più creative realizzate durante la prima manche di gioco;
5) SQUADRA UTET (Elisabetta Giacosa, Giada Chinni, Giancarlo Conti, Pietro Floris, Renato Bertino);
6) SQUADRA EINAUDI (Enrica Lessan, Paolo Degioanni, Francesca Gozzerino);
7) SQUADRA BUR (Camilla Pasteris, Matteo Rubinetto, Emanuela Pagliero, Kejsi Carku);
8) SQUADRA BOLLATI BORINGHIERI (Dorina Rebuffo, Angelica Giordano, Rachele Boetti);
9) SQUADRA RIZZOLI (Angelica Giordano, Rim Machmoum).

18582582_826940480790101_61968514202570209_n

Hanno ovviamente contribuito al successo tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione a titolo totalmente volontario: le ragazze del II anno del Corso Operatore ai Servizi di Promozione e Accoglienza di Enaip Cuneo, i ragazzi del nostro laboratorio di scrittura, amici e parenti, la giuria (composta dalla docente di lettere Claudi

a Bonifacio, l’editrice Federica Cecco, lo studente Samuele Bernardi e l’amico formatore e poeta Enrico M. Di Palma).

Un ringraziamento speciale allo staff de L’Altro Baladin per la impeccabile ospitalità.

Per rimanere sempre informati sugli eventi organizzati dal CeSPeC potete richiedere di essere aggiunti alla nostra mailing list comunicando il vostro recapito durante i nostri incontri o inviandoci una mail.

Annunci